Il nuovo sito internet di OR SELL è online

Novità

OR SELL si presenta in rete con una nuova immagine web: più immagini per arricchire la veste del sito ma anche informazioni meglio organizzate sono i criteri che hanno guidato questa evoluzione per puntare ad una maggiore semplicità strutturale e guidare meglio gli utenti nella loro ricerca di informazioni.


Il nuovo sito OR SELL è inoltre ottimizzato per la consultazione su device portatili; in tal modo OR SELL intende potenziare la propria capacità comunicativa in una logica di integrazione con i sistemi maggiormente utilizzati stimolando anche la partecipazione dei propri utenti alla diffusione, commento e veicolazione delle possibilità offerte, degli eventi e delle notizie.



Raccomandazione sulla presenza di tossine T-2 e HT-2 nei cereali

Normativa

Rendiamo disponibile al download la Raccomandazione del 27 marzo 2013 relativa alla presenza di tossine T-2 e HT-2 nei cereali e nei prodotti a base di cereali pubblicata in data 3 Aprile 2013 sulla Gazetta ufficiale dell'Unione europea.

Aflatossine: un nuovo rischio per la produzione di mais europea

Novità

Il sistema di allerta rapido per gli alimenti e i mangimi (RASFF) della Commissione Europea ha riportato 10 notifiche sulla presenza di Aflatossina B1 nel mais di origine europea dall'ultimo raccolto dell'autunno 2012. Nei 10 anni precedenti all'ultimo raccolto - tra il 2001 e il 2011 - sono stati riportati in totale nove casi di aflatossine nel mais. Le aflatossine hanno costituito finora per lo più un "problema importante". Il riscaldamento globale, tuttavia, sta influenzando sempre di più la mappa delle micotossine in Europa, producendo "tossine tropicali" all'interno dei confini europei.

L'Aflatossina B1 è una delle sostanze più cancerogene sul pianeta, 100 volte più tossica dei pesticidi, per fare un esempio.

L'analisi delle aflatossine richiede metodi di campionamento sofisticati, che devono essere eseguiti proprio all'inizio della catena di fornitura, per combattere la distribuzione eterogenea di questo contaminante. I metodi di analisi devono essere molto sensibili, poiché i limiti variano tra 5 e 20 parti per miliardo (ppb). Al punto di ricevimento, questa analisi può essere fatta con dispositivi a flusso laterale (ad es. AgraStrip® per Aflatossine) o Quantitativi (ad es. Agravision).

GEN-IAL First-Horse PCR Kit

Novità

RealTime PCR-Kit per la rilevazione di DNA di CAVALLO in materie prime, alimenti e mangimi e anche materiali altamente trasformati. La carne di cavallo trovata in diversi alimenti confezionati nel mercato italiano indica un problema di sistema sui controlli della filiera. E' obbligo e responsabilità delle aziende controllare con analisi e test le materie prime con cui poi confezionano i prodotti. Qual è la provenienza del prodotto? È sicura? Contiene sostanze a rischio per la salute dei consumatori? Queste sono le risposte che può fornire GEN-IAL® First-Horse PCR Kit

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12