EZ-PLATE T-2/HT-2 25-500 ppb

Codice prodotto: TK 712

Formato: 96 POZZETTI

Test immunoenzimatico per la determinazione delle tossine T-2 e HT-2 tra 25 e 500 ppb.

Le Tossine T-2 e HT-2 vengono estratte dal campione macinato con una soluzione di Metanolo/acqua 70:30 v/v. Il campione estratto viene miscelato nei pozzetti con il coniugato enzimatico (Tossine T-2/HT-2-enzima) e con l’anticorpo. Nei pozzetti le tossine del campione e le tossine legate all’enzima competono per un limitato numero di anticorpi, legandosi a questi ultimi; gli anticorpi a loro volta si legano ai pozzetti. Dopo 10 minuti di incubazione i pozzetti vengono lavati per rimuovere l’eccesso di contenuto non legato agli anticorpi.
Un substrato enzimatico viene poi aggiunto nei pozzetti, sviluppando una colorazione blu inversamente proporzionale alla concentrazione di Tossine T-2/HT-2 nel campione.
Dopo 5 minuti di incubazione viene aggiunta in ogni pozzetto una stop solution per fermare la reazione e il colore della soluzione passa dal blu al giallo. La successiva lettura dell'assorbanza a 450 nm permette di misurare la densità ottica dei campioni e confrontarla con la densità ottica degli standard per l'interpretazione del risultato.

EZ-PLATE T-2/HT-2 25-500 ppb è un prodotto di facile impiego, non richiede clean-up dopo l’estrazione, è applicabile a numerose matrici e fornisce un risultato preciso e accurato.

EZ-PLATE T-2/HT-2 25-500 ppb è altamente selettivo, poiché contiene anticorpi monoclonali contro le tossine T-2 e HT-2, è rapido (tempi di incubazione di 15 minuti) e durevole (9 mesi dalla data di produzione).

Vantaggi

RAPIDO: tempi di incubazione di soli 15 minuti.
SEMPLICE: non richiede clean-up dopo l’estrazione.
DUREVOLE. shelf-life 9 mesi minimo d.d.p.
VERSATILE: applicabile a numerose matrici.

SCHEDA TECNICA

 

 

EZ-PLATE T-2/HT-2 25-500 ppb è un test immunoenzimatico per la determinazione di tossine T-2 e HT-2 tra 25 e 500 ppb.

 

 

Principio e procedura del test:

1. PREPARAZIONE DEL CAMPIONE:
Le tossine T-2 e HT-2 vengono estratte dal campione macinato con una soluzione di Metanolo/acqua 70:30; dopo una filtrazione e una diluizione il campione è pronto per il test ELISA.

2. ANALISI:
Il campione estratto e diluito segue il metodo descritto nella scheda tecnica; viene poi letta l’assorbanza a 450 nm e interpretato il risultato con un foglio di calcolo fornito appositamente.